Chi si sarebbe ami aspettato tanta importanza dal giornale londinese “The Guardian”. Eppure secondo questa rivista “Torre Lapillo” una frazione di Porto Cesareo, risulta essere tra le 10 spiaggie più belle al mondo. Una natura incontaminata e degli scenari mozzafiato, seguiti da acqua cristallina, a tal punto che sembrerebbe una piscina a cielo aperto.

 

Infatti grazie alla notevole importanza avuta da questo giornale, ormai la sconosciuta Torre Lapillo entra di diritto nella top ten mondiale e da oggi acquisisce il nome di”Torre Lapillo bay”, oppure una “delle dieci spiagge più belle del mondo, delle quali probabilmente non avrete sentito parlare”.

 

La classifica stilata dalla rivista presenta questa ridente cittadina sulla costa jonica come le “Maldive d’Italia”. Fino a qualche tempo fa l’espressione era usata per indicare altre città salentine, quali Pescoluse che si era preso l’appellativo in maniera autonoma. Però, per il Guardian è Torre Lapillo che dovrebbe prendere questo appellattivo.

 

Infatti tutta la zona di Porto Cesareo che vanta una costa di circa 18 km, gode di sabbia bianca e acque dal turchese cristallino. In questa zona esistono tantissime spiaggie belle da scegliere, ma Torre Lapillo bay è un angolo davvero attraente, dove si trova anche la torre di San Tommaso, del sedicesimo secolo”. Quindi nulla da invidiare alle concorrenti scelte tra Giamaica, Sud Africa, Australia, Spagna e Cornovaglia .

 

 

Trascorri le tue vacanze presso il B&B Chalet del Mare